• Nicole Federici

Armocromia e Interior Design


L’armocromia è una disciplina che studia i colori e ci aiuta a capire quali ci possono valorizzare o meno. Solitamente viene applicata per abbigliamento e make up, ma si rivela molto utile anche nell’arredamento.

L’armocromia considera, per ogni colore, un valore (che può essere chiaro o scuro), un contrasto (alta e bassa) ed una temperatura (fredda e calda).

I colori caldi hanno una punta di arancio all'interno e sono in armonia con l'oro.
I colori freddi hanno una punta di blu all'interno e sono in armonia con l'argento.

La temperatura è determinata dal colore dominante: se è in armonia con l'oro è un colore caldo, se è in armonia con l'argento allora è freddo.

Ad eccezione per l'arancione (che è sempre caldo) ed il nero (che è sempre freddo), tutti i colori esistono nelle due versioni. Ad esempio il turchese è un colore caldo, mentre il blu elettrico è un colore freddo oppure il panna è caldo (ha una punta di giallo aranciato) mentre il bianco ottico è freddo. Il rosso, ad esempio:

Il lampone ha delle sfumature che tendono al blu ed è freddo.

Questo rosso tende all'arancione ed è caldo.


Il contrasto è un fattore molto importante ed ogni colore può avere una versione a basso contrasto (soft) oppure alto contrasto (bright). A livello tecnico viene definito come la differenza tra il valore più chiaro e più scuro dell'immagine, ma è un concetto facilmente comprensibile con degli esempi.

Colori soft e delicati a basso contrasto. I colori tendono ad essere desaturati.

I colori molto forti e decisi (ad esempio fucsia e blu elettrico) risultano di forte impatto e sono squillanti, dunque risultano essere ad alta intensità.

I colori soft hanno un contrasto basso, il colore è polveroso e desaturato, come il beige o il rosa antico.

L'intensità è un fattore molto importante poiché è un fattore determinante per l'armonia complessiva del vostro arredamento. Ad esempio qui notiamo una dominante di colori soft (anche se all'interno sono presenti sia colori freddi come il tortora e sia caldi come il marrone del legno).

Arredamento con contrasto medio-alto.


In questa immagine invece notiamo un contrasto più alto (con colori freddi) dovuto all'accostamento. Colori a bassa intensità e chiari (come il bianco e il grigio chiaro) sono accostato a colori più scuri e intensi (come il nero e l'antracite).




Considerando questi fattori, possiamo identificare quattro gradi palette diverse denominate come le quattro stagioni:

  • estate : colori freddi, soft e a bassa intensità (es. malva, salvia, avio)

  • inverno: colori freddi, molto brillanti e ad alta intensità (es. nero, magenta, blu elettrico)

  • autunno: colori caldi, soft e a bassa intensità (es. senape, terracotta e verde oliva)

  • primavera: colori caldi, molto brillanti e ad alta intensità (es. corallo, turchese, arancione)

Ogni stagione avrà poi tre sottogruppi in base alla caratteristica più marcata.

Tutti i colori della palette saranno in perfetta armonia tra loro, dunque i colori della palette "estate" si abbineranno tutti tra di loro. Una volta individuata la tua palette preferita, sarà facile e veloce abbinare i tuoi colori.


In caso di prevalenza di colori freddi (il blu ed il bianco ottico sono i colori dominanti) e l'intensità è alta (i colori contrastanti), ci troviamo di fronte ad un arredamento in palette inverno.

In questo soggiorno troviamo ancora colori freddi (in armonia con l'argento), tuttavia il complesso cromatico è molto più delicato e soft. La palette estate è proprio caratterizzata da colori freddi, ma a bassa intensità come in questo caso.

In questa casa dominata dal beige ritroviamo dei colori a basso contrasto tra di loro, ma in questo caso la temperatura è calda (i colori hanno una vaga sfumatura che tende all'arancio e sono in armonia con l'oro): qui riconosciamo la palette autunno.

Potete notare come, a parità di intensità soft, la temperatura sia diversa tra la palette estate e autunno. L'estate (nell'immagine sopra caratterizzata dal grigio) ha colori glaciali, in contrapposizione all'autunno che è caldo.

Infine, la palette primavera unisce temperatura calda (ci colpisce il rosa salmonato e il verde lime) e il contrasto alto e brillante.





Perchè applicare la teoria dell'armocromia alla mia casa?

I colori hanno una grande forza espressiva, possono comunicare emozioni e sensazioni diverse. Conoscere l’armocromia ti consente di trasmettere un grande messaggio attraverso i contrasti ed i valori.

Arredare la tua casa secondo una palette di colori significa risparmiare tempo, soldi, energia per ottenere un risultato deciso ed armonioso.


Come scegliere la palette?

Puoi usare la tua palette (che viene determinata dal complesso pelle-occhi-capelli da un professionista) oppure puoi scegliere quella che più rispecchia la tua casa e il tuo carattere. L’armocromia non è un vincolo, ma la possibilità di conoscere al meglio l’espressione dei colori. Febe Design ti spiega come puoi applicare l’armocromia all’interior design.

Come posso iniziare?

  1. Conosci le palette. Preferisco colori freddi o caldi? Colori molto intensi o soft e polverosi? Puoi creare delle moodboard per capire quale sia la palette adatta a te.

  2. Scegli un colore base neutro. Che sia un bianco o tortora (quindi freddi) oppure panna o beige (quindi caldi).

  3. Crea armonia. Scegli uno o due colori abbinati al tuo colore base. Ad esempio nella palette estate puoi scegliere un bianco e verde salvia, oppure panna e marrone per l’autunno. Nei prossimi articoli ci dedicheremo alle varie palette in modo che tu possa avere un'idea più chiara riguardo agli abbinamenti possibili.

  4. Scegli il tuo contrasto. Puoi aggiungere contrasto alla tua palette in diversi modi: aggiungendo un colore ad alta intensità, uno complementare o delle tonalità più sature. Ad esempio se hai scelto bianco e rosa antico puoi donare contrasto con un verde smeraldo brillante. Oppure per un basso contrasto scegli colori polverosi (ad esempio panna, beige e verde oliva in perfetta palette autunno).

  5. Febe Design per la tua palette. Scopri a quale palette appartengono i nostri prodotti nei prossimi articoli


Il primo passo per scegliere quali colori siano adatti alla tua casa è conoscere bene le diverse palette. Febe Design ti spiega come applicare l’armocromia all’interpor design e nei prossimi articoli di illustreremo tutte le palette. Il prossimo articolo correlato? Palette inverno, in tema con la stagione corrente!


25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti